Giorgetto Giugiaro

Welcome to Peccioli

1999

Sulla rotonda della strada provinciale La Fila lo studio Giugiaro progetta un grande segnale toponomastico. Giganti lettere in metallo che scrivono “Peccioli” campeggiano sul prato. Un benvenuto a coloro che vanno in quella direzione prende forma digitale nella “O”, in cui è inserito un orologio/schermo. L’opera evidenzia bene il modus operandi ad alto livello tecnologico, ma anche la grande attenzione che lo studio pone ai criteri di progettazione sostenibile.


Bibliografia
Marco Scotini a cura di, Rapporto confidenziale, 2003 Gli Ori, Prato. 
Marco Scotini a cura di, Contatto. 1. Cantiere Peccioli: arte pubblica e progetto urbano, 2003 Gli Ori, Prato. 
Cristiana Ferrario, Peccioli una realtà dell’arte ambientale in Italia, Tesi di laurea del Corso di Laurea in Scienze dei Beni Storico-Artistici, Musicali, Cinematografici e Teatrali. Curriculum Storico-Artistico, Università degli Studi di Siena, A.A. 2009-2010.
Federica Marras, Territorio e creatività: l’esempio della Belvedere S.p.A. dalla discarica al Polo Museale, Tesi di laurea del Corso di Laurea in Scienze dei Beni Storico-Artistici, Musicali, Cinematografici e Teatrali. Curriculum Storico-Artistico, Università degli Studi di Siena, A.A. 2009-2010. 


PHOTOGALLERY

SCHEDA OPERA

Artista Giorgetto Giugiaro
Titolo Opera Welcome to Peccioli
Data 1999
Tecnica
Tipologia Scultura

DOVE SI TROVA


Peccioli, Via della Fila

CONDIVIDI: