Lo contagio dell’ammore

“Lo contagio dell’ammore”

Testo e regia di Lorenzo Gioielli

Scuola di formazione del mestiere dell’attore - L’Oltrarno

Mercoledì 1 luglio 21,30

Anfiteatro Fonte Mazzola

con Lorenzo Antolini, Greta Bendinelli, Marco Bossi, Antonio Cocuzza, Jacopo Dragonetti, Arianna Maria Garcea, Giacomo Gava, Yeda Kim, Nadia Najim, Viola Picchi Marchi, Federico Poggetti, Francesco Providenti, Maria Giulia Toscano

Voce Susan Main
Movimento Sinead O’Keeffe
Fonetica e lingua Alice Bologna
Aiuto regia Sara Bosi
Assistente alla regia Lucia Gioielli
In collaborazione con Fondazione teatro della Toscana – Teatro Nazionale

Spettacolo gratuito, prenotazione obbligatoria cliccando qui

“L'Oltrarno nasce nel 2015 per volontà del Direttore del Teatro della Toscana Marco Giorgetti e di Pierfrancesco Favino. Sede della scuola è il quartiere dell'oltrarno fiorentino, dove tuttora si trovano botteghe artigiane in attività e area ancora fortemente attiva nel quadro artistico-culturale della città. Sotto questo segno l'Oltrarno si propone come fucina in cui formare le nuove generazioni di attori al mestiere del teatro, grazie alla collaborazione di insegnanti di caratura internazionale.

Nel 2018, all'inizio del secondo triennio, la Scuola trova nel Comune di Peccioli e nella sua Fondazione Peccioliper, un partner ideale nel comune intento di promuovere l'arte e la cultura con una particolare attenzione al territorio e al contesto in cui opera.

In un momento drammatico come quello legato all'emergenza Covid, in cui il nostro settore, insieme a molti altri, ha dovuto fermarsi bruscamente, il Sindaco di Peccioli Renzo Macelloni, tramite la Fondazione Peccioliper, ha dimostrato ancora una volta la propria sensibilità e il supporto alla nostra scuola. Ci è stata coraggiosamente regalata l'opportunità di partecipare a questa edizione di 11 Lune a Peccioli permettendoci, attraverso la messa in scena del lavoro di quest'anno, di tener fede alla responsabilità verso la nostra arte e la nostra comunità.

Con orgoglio apriamo questa edizione di 11Lune a Peccioli con uno spettacolo inedito scritto e diretto per noi da Lorenzo Gioielli, “Lo contagio dell'ammore”.

Seguirà “Darling”, un monologo scritto e interpretato, sotto la direzione di Pierfrancesco Favino, da Sara Bosi, allieva diplomata all'Oltrarno durante il primo triennio, reduce dal suo debutto al Teatro Franco Parenti di Milano con la produzione Gli Ipocriti Melina Balsamo.

L'Oltrarno concluderà la sua presenza al festival con “Freeing Shakespeare's voice”, una serata dedicata al ricordo di Kristin Linklater, ideatrice dell'omonimo metodo, in cui gli allievi giocheranno con le parole di William Shakespeare”.

 

Lo contagio dell’ammore

Una compagnia di attori girovaghi, di quelle che dopo l’anno Mille hanno popolato le piazze, che hanno seguito gli eserciti per portar loro svago nelle pause fra una battaglia e l’altra, che hanno offerto divertimento e lietezza ai nobili dei luoghi dove di volta in volta venivano accolti e rifocillati, giunge in teatro. Recitano, ed è sempre l’amore che raccontano, compreso e principalmente l’amore per il pubblico, che spinge le attrici e gli attori a raccontare le “istorie” di re e regine, draghi e mezzadri, nascite e morti. Narrano di amori non corrisposti o impossibili, di tradimenti inevitabili e che generano sofferenza anche per i traditori stessi, ma anche di amori luminosi che trovano il coraggio di mostrarsi e di amori quieti che il tempo non può scalfire.

Il tutto in una lingua inventata che echeggia Dante e l’Armata Brancaleone, che ha il Dna dell’italiano e onomatopeie dialettali. Una lingua comprensibilissima e a volte addirittura futuribile.

Molti di voi (di noi) si ritroveranno in questo spettacolo, perché le “istorie” a questo servono, ad emozionare e a riaccendere una luce fioca o addirittura spenta da troppo tempo.

Non importa se la vostra storia è impossibile, gli amori non si decidono e i dolori purtroppo non si reprimono. L’amore è l’unica cosa che davvero conta. Contra l’ammore niuno nullìo po’.

Ah, finisce bene. Anche se non per tutti.

Inviaci un messaggio

Grazie per aver spedito il tuo messaggio! Ti contatteremo a breve.

Errore durante l'invio. Prova di nuovo.

Riempi prima tutti i campi obbligatori della form.

Contatti

  • Piazza del Popolo 10 - Peccioli
  • 0587 672158
  • info@fondarte.peccioli.net