Parole Guardate 2019/2020

Da novembre la quinta edizione di Parole Guardate

La Fondazione Peccioliper organizza a partire dal mese di novembre 2019 la quinta edizione di “Parole Guardate” un progetto che prevede due laboratori in cui grandi e piccini potranno mettersi alla prova: un laboratorio di teatro per ragazzi e un laboratorio di scrittura creativa per adulti.

La particolarità del progetto Parole Guardate è quella di incentrare i laboratori e gli eventi conclusivi sulle opere di un unico scrittore. La prima edizione ha avuto come protagonista lo scrittore napoletano Maurizio de Giovanni, la seconda Romano De Marco, la terza Marilù Oliva, la quarta Giampaolo Simi, l’edizione 2019-2020 sarà dedicata alle atmosfere ai personaggi dei romanzi di Piergiorgio Pulixi.


Piergiorgio Pulixi è nato a Cagliari nel 1982. Fa parte del collettivo di scrittura Mama Sabot creato da Massimo Carlotto, di cui è allievo. Insieme allo stesso Carlotto e ai Sabot ha pubblicato diversi titoli a partire da Perdas de Fogu (edizioni E/O 2008), per poi proseguire con L’albero di microchip (Edizioni Ambiente 2009), Un amore sporco (nel trittico Donne a perdere, Edizioni E/O 2010) e Padre nostro (Rizzoli, 2014).

Nel 2009 inizia la saga poliziesca di Biagio Mazzeo con il noir Una brutta storia (2012) che proseguita con La notte delle pantere (2014) e Per sempre (2015). L’ultimo romanzo della quadrilogia è Prima di dirti addio (2016). La serie di Biagio Mazzeo è stata pubblicata da E/O e ha ricevuto diversi riconoscimenti.

Del 2014 è il noir psicologico L’appuntamento (sempre per E/O), che viene salutato come «una piacevole conferma da parte di uno degli autori più interessanti in circolazione», anche per via della sfida narrativa dovuta al fatto di essere ambientato intorno a un tavolo di un ristorante e avere solo due personaggi. Il romanzo, tra l’altro, si aggiudica il Premio Prunola 2016.

Nel 2015, sempre per i tipi di E/O, inizia la serie thriller I canti del male con il romanzo Il canto degli innocenti (Premio Franco Fedeli 2015 e Premio Grotte della Gurfa 2016) a cui segue, nel 2017, La scelta del buio. Protagonista di questa nuova serie è il commissario Vito Strega e nel progetto editoriale sono tredici i titoli previsti.

Nel 2016 si è aggiudicato il Premio Serravalle Noir. Sempre nel 2016 scrive, con Massimo Carlotto, Lovers Hotel, la prima audioserie italiana diffusa sulla piattaforma Audible.

Nel 2017 pubblica la sua prima antologia intitolata L’ira di Venere (CentoAutori Edizioni), una raccolta di racconti noir calati nella dimensione femminile per puntare il dito contro la piaga del femminicidio, un tema che Pulixi aveva già affrontato con il racconto Non sarà mai l’ultima pubblicato nell’antologia Nessuna più (2014), curata da Marilù Oliva per Elliot Edizioni.

Nel 2018 pubblica per Rizzoli il thriller Lo stupore della notte, romanzo che sonda le paure di molti immaginando attacchi terroristici a Milano.

Nel 2019, sempre per Rizzoli, pubblica il thriller L’isola delle anime, questa volta ambientato nella sua terra: la Sardegna, e il thriller L’ultimo sguardo in esclusiva per Kobo.

Piergiorgio Pulixi collabora con riviste e blog di settore come recensore; alcuni suoi racconti sono stati pubblicati su Il manifesto, Left, Micromega, Narcomafie, come anche in diverse antologie. È stato scelto per rappresentare l’Italia al Crime Writers Festival 2016 a Nuova Delhi in India e al Deal Noir Festival 2016 nel Kent, in Inghilterra.


L’intenzione è quella di partire da storie già esistenti per costruirne altre, attraverso un percorso di produzione culturale, che coinvolga attivamente i cittadini di Peccioli e della Valdera.

I corsi sono rivolti a tutti, ragazzi ed adulti che per curiosità, per piacere, perché non l’hanno mai fatto prima, sentono il bisogno di mettersi in gioco e affrontare un percorso creativo sia personale che di gruppo finalizzato alla messa in scena di una produzione originale o alla produzione di un testo narrativo.


Il laboratorio di scrittura creativa per adulti, condotto da Andrea Marchetti, avrà un approccio molto pratico: verranno fatti esercizi di scrittura durante gli incontri ma si scriverà anche a casa commentando poi, tutti insieme, gli esercizi svolti, in modo da avvicinarsi anche a una prima pratica di editing dei testi. Almeno 2 incontri saranno dedicati a un esame particolarmente approfondito dei meccanismi alla base di un incipit efficace, ma saranno trattati tutti gli elementi fondanti della narrazione (personaggi, trama, dialogo, conflitto, descrizione, punto di vista) con particolare riferimento a quelli più tipici dei generi letterari giallo/thriller/noir  (mistero, dilatazione temporale, suspense, colpo di scena, cliffhanger). Si leggeranno e commenteranno esempi tratti da opere di diversi autori e, così facendo,  si cercherà di comprendere quali siano  i meccanismi più importanti della scrittura e dei suoi processi.

Obiettivo finale, la scrittura di un racconto breve (massimo 12 mila battute) ispirato alle opere di Piergiorgio Pulixi.


Il laboratorio di teatro per bambini e ragazzi, a cura di Francesca Masi, ha un’impostazione che deriva dal teatro sperimentale: si partirà dal lavoro sul corpo (consapevolezza del respiro, lavoro sulla voce, consapevolezza dei propri movimenti e della posizione nello spazio rispetto al palcoscenico e rispetto ai compagni), per arrivare al lavoro  immaginativo sul testo, alle improvvisazioni di azioni e parole e, a conclusione del percorso, alla costruzione di un vero e proprio spettacolo con una drammaturgia e una messa in scena originali.  In un’ottica psicoeducativa, sia i bambini che i ragazzi saranno fin da subito resi consapevoli dell’importanza del loro impegno e della responsabilità che si troveranno a gestire nei confronti dei loro compagni e del pubblico. Per questo il laboratorio ricopre per i partecipanti una importate funzione di crescita emotiva e di sviluppo della propria autostima.

Da una prima fase di lavoro in gruppo, dove si lavora sulla costruzione di buone relazioni  reciproche e di rispetto di ciascuno, passeremo a una seconda fase di elaborazione di percorsi individuali dove ognuno potrà sviluppare le proprie modalità espressive, affinare la conoscenza delle proprie risorse e dei propri limiti e delle differenze individuali di tutti, che in un lavoro creativo acquistano il valore di  vera ricchezza del gruppo. Lavoreremo sui romanzi di Piergiorgio Pulixi, autore che da giovane talento del poliziesco e del noir si è ormai affermato come scrittore di rilievo nazionale.


La Biblioteca Comunale Fonte Mazzola di Peccioli metterà a disposizione per il prestito, per chi volesse conoscere in modo più approfondito l’opera di Piergiorgio Pulixi.

Ogni laboratorio avrà cadenza settimanale dal mese di novembre al mese di aprile e ha un costo complessivo di 40 euro. Per il secondo familiare che si iscrive il corso avrà un costo di 20 euro.


Laboratorio di scrittura creativa per adulti: lezione introduttiva lunedì 25 novembre 2019 ore 21.00, presso la Biblioteca Comunale Fonte Mazzola. Il laboratorio (12 incontri di 2 ore ciascuno) si svolgerà in orario serale nei locali della Biblioteca Comunale Fonte Mazzola.


Laboratorio di teatro per ragazzi: lezione introduttiva mercoledì 27 novembre 2019 ore 14.30, presso il Centro Polivalente, Via del Carmine 3. Il laboratorio (19 incontri da 2 ore ciascuno) si svolgerà presso il Centro Polivalente in orario pomeridiano. Saranno organizzati stage domenicali. Si consiglia abbigliamento comodo.


Confermato per l’edizione 2019-2020 anche il Concorso di racconti in collaborazione con Il Tirreno, dal titolo “Parole Guardate. Giallo in provincia 2020”. I racconti saranno valutati da una giuria popolare, a cui è possibile iscriversi e da una giuria di esperti.


Per informazioni contattare la Fondazione Peccioliper: 0587 672158, Facebook: Fondazione-Peccioliper, Twitter: @peccioliper 


Inviaci un messaggio

Grazie per aver spedito il tuo messaggio! Ti contatteremo a breve.

Errore durante l'invio. Prova di nuovo.

Riempi prima tutti i campi obbligatori della form.

Contatti

  • Piazza del Popolo 10 - Peccioli
  • 0587 672158
  • info@fondarte.peccioli.net