CAVALLERIA RUSTICANA

Opera di Pietro Mascagni

Giovedì 13 luglio ore 21,30

Anfiteatro Fonte Mazzola


CAST Santuzza Lisa Houben  - Lucia Chiara Manese - Turiddu Gianni Leccese - Alfio Francesco Baiocchi - Lola Daniela Banasova - Orchestra Lirico-Sinfonica del Teatro dell'Opera di Volterra - Corale Valdera - Scene e costumi Waste Recycling by SCART - Maestro di Palcoscenico Luciano Nesi - Direttore Musicale del Palcoscenico Andrea Lucchesi - Maestro Collaboratore Andrea Tobia - Regia Gianmaria Romagnoli - Direttore e Maestro Concertatore Simone Valeri - Produzione Fondazione Peccioliper e Accademia Musicale Alta Valdera

Cavalleria Rusticana è ambientata nella Sicilia di fine Ottocento e ne è protagonista il giovane Turiddu innamorato da sempre di Lola, sua promessa sposa. Al ritorno dal servizio militare Turiddu scopre però che la sua amata si è sposata con Alfio. Per vendicarsi inizia a corteggiare Santuzza, non riuscendo però a dimenticare Lola. Santuzza, disperata per il suo amore non corrisposto si reca da Mamma Lucia e le confessa il comportamento ambiguo del figlio Turiddu. Venutolo a sapere il giovane va su tutte le furie con Santuzza che, ferita e accecata dalla gelosia, rivela un finto tradimento ad Alfio, che sfida a duello Turiddu.

Cavalleria Rusticana è la seconda produzione lirica della Fondazione Peccioliper in collaborazione con l’Accademia Musicale Alta Valdera, che porterà in scena più di 120 artisti. Cavalleria Rusticana rappresenta per la rassegna 11Lune una grande scommessa, che prima del suo debutto ha comunque ottenuto un grande successo, quello di riuscire a coinvolgere un territorio che ha messo a disposizione prodotti, servizi, competenze in una lunghissima lista di sponsor tecnici che hanno creduto in questo progetto e che hanno dimostrato come la grande musica riesca ad unire generazioni, provenienze diverse, professionisti e semplici appassionati.

A realizzare abiti e scene che faranno da sfondo allo spettacolo La Cavalleria Rusticana sarà Waste Recycling con il suo Progetto SCART®, e con la preziosa collaborazione di docenti e allievi dell’Istituto Modartech di Pontedera. Così dall’unione di queste realtà locali nasce una sinergia che vedrà protagonisti sulla scena dell’Anfiteatro Fonte Mazzola di Peccioli ancora una volta i giovani e la loro creatività. Infatti mentre lo scorso anno a realizzare abiti e scene per il Barbiere di Siviglia furono gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, quest’anno a lavorare negli spazi dell’Officina SCART® per La Cavalleria Rusticana ci saranno gli studenti dell’Istituto Modartech, dalla formazione altamente specializzata. Si rinnova, così, la vocazione del progetto SCART® di Waste Recycling, sempre attento ai giovani, alla loro formazione e aperto alle istituzioni anche attraverso rapporti di partenariato. SCART® è il progetto artistico di Waste Recycling, società del Gruppo Hera con sede a Santa Croce sull’Arno, leader nel trattamento e smaltimento di rifiuti industriali. Nato vent’anni fa da un’idea di Maurizio Giani, amministratore delegato di Waste Recycling, il progetto SCART® si contraddistingue per la straordinaria capacità di rielaborare i rifiuti industriali con i linguaggi dell’arte, avvalendosi della collaborazione di artisti di fama internazionale, designers, costumisti, scenografi, docenti e allievi delle Accademie di Belle Arti di Firenze e Bologna. Nel tempo SCART® ha realizzato strumenti musicali perfettamente funzionanti, arredi, abiti di scena e fondali per spettacoli teatrali, quadri, come quelli che dallo scorso anno abbelliscono le pareti del Polo di Cardiologia 2 dell'Ospedale di Pisa. Tanti gli eventi e le manifestazioni cui il Progetto SCART® ha dato un contributo decisivo. Dal 2012 SCART® collabora con il Teatro del Silenzio di Lajatico realizzando costumi e scenografie in occasione del concerto annuale di Andrea Bocelli. Nel 2016 SCART® ha realizzato abiti e scenografie per il Barbiere di Siviglia, che ha debuttato proprio all’anfiteatro Fonte Mazzola di Peccioli, ed è stato protagonista del grande schermo con una scenografia realizzata per X-Factor. Recentemente SCART® ha esposto al Fuorisalone di Milano ed è diventato una mostra itinerante con diverse tappe nelle città italiane, una delle quali già conclusa a Ravenna, la prossima in programma dall’8 al 25 giugno a Imola con una serie di sculture zoomorfe e ritratti di personaggi cult interamente composti di rifiuti industriali.L’Istituto Modartech di Pontedera è un centro di alta formazione per i settori della moda e della comunicazione a supporto dei giovani e dell’industria. Una scuola contemporanea che ha come punto di forza un corpo docente di grande esperienza ed un forte legame con le imprese che consentono di aggiornare e sviluppare l'offerta formativa secondo le reali richieste di mercato. Offre corsi di formazione post-diploma, master e corsi professionalizzanti nei settori del design per l’abbigliamento, calzature e pelletteria, modellistica Cad, sartoria e nuove tecnologie multimediali. Anche quest’anno, al termine del percorso formativo, gli studenti presentano la loro creatività al Fashion Show finale che si svolgerà mercoledì 7 giungo a Pontedera, nella splendida cornice del Museo Piaggio. Vedremo  in passerella  abiti e gadget creati da imballaggi, elementi di computer, canapa e vele da barca realizzati in parte nel laboratori SCART® di Waste Recycling. Filo conduttore: l’attenzione per l’ambiente e la progettazione del capo a 360 gradi nell’ottica di un’economia circolare.

Sempre viva in 11Lune è l’attenzione per il pubblico di giovanissimi con LiricaMente. Mercoledì 7 giugno dalle 15,30 alle 17,30 presso l’Accademia Musicale Alta Valdera si terrà un laboratorio musicale interattivo per bambini della Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado come guida all’ascolto di Cavalleria Rusticana allo scopo di avvicinare i più piccoli al mondo dell’opera e della musica classica.Il laboratorio prevede il racconto della trama dell’opera, una breve dimostrazione pratica delle tecniche di respirazione del canto lirico, il canto corale di alcune delle arie più celebri di Cavalleria Rusticana, la presentazione dei personaggi protagonisti della storia con l’accompagnamento di musica dal vivo e, infine, la visione dell’opera attraverso strumenti multimediali.LiricaMente è un progetto nato nel 2015 e ideato dalla Fondazione Peccioliper per la Scuola Primaria di Peccioli. Dopo aver lavorato su Turandot, Gianni Schicchi e Suor Angelica di G. Puccini, il lavoro continua con un laboratorio che introdurrà all’opera dell’estate 2017.Il lavoro finora svolto ha riscontrato una notevole curiosità da parte dei bambini e ha dimostrato che l’opera e la musica classica, se adeguatamente presentate, non sono così lontane o difficili come si crede, anche per un pubblico di giovanissimi. Il laboratorio è a ingresso gratuito ma è gradita la prenotazione.Per informazioni contattare la Fondazione Peccioliper: 0587 672158, 338 2963108 accademiamusicaleav@fondarte.peccioli.net,www.fondarte.peccioli.net

“CAVALLERIA RUSTICANA”

Platea e poltroncine centrali € 25Poltroncine laterali € 20
Prezzo riservato ai cittadini di PeccioliPlatea e poltroncine centrali € 20Poltroncine laterali € 15
Prezzo riservato ai soci di Belvedere S.p.A., ai possessori della CARD “Amici del Polo Museale di Peccioli”, ai minori di 18 anni e a tutti gli iscritti dell’Accademia Musicale Alta ValderaPlatea e poltroncine centrali € 15 Poltroncine laterali € 10

Inviaci un messaggio

Grazie per aver spedito il tuo messaggio! Ti contatteremo a breve.

Errore durante l'invio. Prova di nuovo.

Riempi prima tutti i campi obbligatori della form.

Contatti

  • Piazza del Popolo 10 - Peccioli
  • 0587 672158
  • info@fondarte.peccioli.net